mercoledì 4 novembre 2009

Ma che fine ha fatto il piccolo principe?


"Ma che fine ha fatto il piccolo principe?"

Finalmente decido che e' arrivato il momento, mi arrendo e rispondo a questa domanda che mi e' stata fatta piu' volte e da diverse persone.

"Perche' non scrivi piu' del tuo piccolo principe?"

La domanda si riferisce ai racconti scritti qualche tempo fa di un piccolo principe speciale con il quale ho avuto l'occasione di giocare per un po' di tempo....

"Quel" piccolo principe e' partito per un viaggio nel quale io non posso accompagnarlo e non ha piu' bisogno del mio aiuto, ma ogni tanto mi scrive per raccontarmi le cose che ha imparato a fare e per accertarsi che io non mi sia dimenticata di lui.

Mi scrive anche per chiedermi se soffio ancora le bolle colorate, se utilizzo ancora il naso da clown per far sorridere anche i bambini piu' tristi, se faccio ancora colorare con le mani e con i piedi, se faccio ancora le capriole e i tuffi sul materasso, se tengo ancora le mani sul cuore dei bambini.... ma soprattutto se sono ancora in grado di riconoscere " i piccoli principi " che chiedono aiuto e se riesco a sentire la loro voce ....perche' il mondo e' pieno di sordi!

"Caro piccolo principe, mantengo la mia promessa e tengo "le antenne alzate" e gli occhi aperti.
Si' , ne sono passati ancora di piccoli principi per la mia stanza, e soffio ancora le bolle colorate, ed uso ancora il naso da clown....e festeggio a modo mio il giorno della tua partenza."


Ai prossimi piccoli principi,
bb

.......Chissa' cosa mi direbbe se sapesse che adesso nella nostra stanza c'e anche una piscina di palline colorate?... ;-)

2 commenti:

  1. Il Mondo ha tanto bisogno di Anime Splendenti che fanno respirare sogni e desideri ritrovando la strada della magia del cuore: la via di casa. Grazie.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails